Lamezia. Trionfo mondiale per Matteo Mercuri

18222262_10209782034127734_3429214671101492592_nNuovo e prestigioso titolo per il giovane lametino Matteo Mercuri che si è laureato campione del mondo in occasione del “Campionato Mondiale per Club-Primo trofeo Lazzarini” che si è svolto, anche quest’anno, nella città di Ferrara. Questa volta Mercuri ha avuto la meglio contro il polacco Gach Krzysztof, che è stato battuto nettamente (6-1). Il giovane campione ha ricevuto una pioggia di complimenti prontamente giunti dai maggiori esponenti delle federazioni straniere, chehanno giudicato l’incontro decisamente spettacolare per qualità tecnica e agonismo sportivo. Prosegue, quindi, la tradizione di titoli e vittorie della scuola di karate della Esprit abilmente guidata dal maestro Aldo Mercuri, capace di offrire alla disciplina atleti di alto valore abili a scrivere nuove pagine di successo per lo sport lametino e non solo. E’ sempre più ricco il palmares stagionale del campione, che ha già conquistato nonostante la giovane età la Coppa del Mondo e tre Gran Prix nazionali. Matteo Mercuri, ora, è atteso in Irlanda dove prenderà parte con la nazionale italiana ai campionati mondiali: un nuovo e significativo passo per raggiungere nuovi e prestigiosi traguardi. Ricordiamo che la scuola Esprit vanta arbitri di livello mondiale ed europeo e diversi atleti agonisti, che continuano nella scia del meticoloso lavoro curando determinate capacita’ fisiologiche gia dall eta ‘ di 7 anni, mirato alla costruzione di atleti -campioni, dato che oggi nulla puo’ essere improvvisato. E’ opportuno che i genitori in tutte le discipline sportive si affidino ad insegnanti competenti con anni di esperienza dove nulla viene improvvisato dalla preparazione, alla metodologia, alla programmazione, alla diversificazione, all’alimentazione fino alla cura del corpo , I risultati agonistici sportivi ottenuti fanno dell’Esprit la prima società in Calabria e una delle più importanti in Italia.